Le corde vocali di Federica Di Stefano accarezzano le note di Beautiful that way, il motivo principale scelto da Roberto Benigni per “La vita è bella”. Una scelta forse insolita per un rito funebre, ma che inconsapevolmente intercetta le parole di don Alessandro Benzi nell’ultimo saluto

Nella hall della Dimora del Baco, dopo aver pranzato da Giorgione, e fatto le prove a Collemaggio, Renato Zero si concede una chiacchierata con i giornalisti, per parlare della Perdonanza celestiniana appena conclusa e dell’evento che lo ha visto protagonista insieme a Riccardo

Da queste parti, il sole di maggio non lo puoi dare per scontato. E quando te lo ritrovi nel weekend è una festa a prescindere, specie se ti lasci alle spalle un inverno difficile. Di qui la magia di vivere

Mentre restano ancora incerte le sorti del Globe Theatre di Southwark, ricostruzione londinese del teatro elisabettiano a cui faceva riferimento la compagnia di Shakespeare, belle notizie arrivano dalla copia capitolina della struttura: «Questo di spalle con le braccia spalancate sono

L’associazione VeneItaliAbruzzo, organizzazione che riunisce prevalentemente cittadini italo-venezuelani e venezuelani che abitano nella città dell’Aquila, si è resa disponibile, attraverso i propri soci, tra i quali si annoverano diversi medici e infermieri anche di nazionalità cubana, a intervenire, nel caso

Gerry and the Pacemakers sbarcarono in America poche settimane dopo i Beatles, nel 1964. Erano anche loro un gruppo di Liverpool, e per un breve momento assaporarono il miele del successo. Poi scomparvero, lasciando dietro di sé solo una canzone,

«Ora tu pensa: un pianoforte. I tasti iniziano. I tasti finiscono. Tu sai che sono 88, su questo nessuno può fregarti. Non sono infiniti, loro. Tu sei infinito, e dentro quei tasti, infinita è la musica che puoi suonare». Capita

L’inno nazionale, l’alza bandiera e poi il ricordo del finanziere virtuoso. Ogni giorno, alle 7 in punto, con i passi degli allievi della Scuola ufficiali a scandire i tempi. Le giornate alla Caserma di Coppito partono così, un rituale che

A Isola Capo Ruzzuto (Crotone), a pochi passi dal complesso degli Arena, la famiglia più volte coinvolta in fatti di ‘ndrangheta, i volontari di Libera lavorano nei campi confiscati alla ‘ndrangheta per fare di queste terre un’occasione di lavoro e di

Le domande di una figlia che non c’è più al padre, sulla vita, sul terremoto, sui tanti motivi che spingono gli uomini a sbagliare, o a lasciarsi andare alla corruzione, o al desiderio di “approfittarne” pure in tragedie come quella