Si avvicina la Notte dei Serpenti, il concertone ideato e diretto dal maestro Enrico Melozzi per omaggiare e celebrare la cultura e la tradizione musicale abruzzese in programma il 20 luglio allo Stadio del Mare di Pescara. Un percorso la

“Abitare il suono” è il tema della decima edizione del Jazz italiano per le terre del sisma, la manifestazione che, dal 2015, ha portato e continua a portare nella città dell’Aquila e nelle regioni colpite dal terremoto del 2016 la

Quasi cinque minuti su un fraseggio pensato per chitarra baritona, in un’emozionale racconto strumentale di un viaggio emotivo che sa di innovazione, dal titolo ‘Nuovi orizzonti del cuore’.Franco Mussida si congeda così dall’Auditorium del Conservatorio ‘Alfredo Casella’ dell’Aquila, dove è

Una notte di festa per 50mila persone riunite al Circo Massimo per celebrare l’intesa sopra e sotto il palco di tre artisti italiani Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè. A distanza di dieci anni dal loro progetto in trio,

A uno come Glen Hansard perdoni tutto. Anche che faccia della facile ironia sull’esito semi-disastroso dell’Italia all’Europeo tra una canzone e l’altra. Talento, poesia, passione trasformano la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica in un tempio di pura magia musicale. Ex frontman dei

Un pubblico come quello del capoluogo, specie negli ultimi anni, è abituato a partite e iniziative di solidarietà capaci di coinvolgere un parterre di ospiti di rilievo. Eppure, la magia di una Partita del cuore vera e propria ha il

Mai nessun aquilano prima, eccezion fatta per i cittadini onorari del capoluogo, in un “inner circle” di cittadini onoris causa che dal 2001 annovera anche il maestro Ennio Morricone. Quella del compositore e direttore d’orchestra Fabrizio Mancinelli, da ieri membro dell’Academy

Metti una reunion a Roma, targata Rockin’1000 in un locale nei pressi dell’aeroporto di Fiumicino. Tanti brani al rotation stage, nel ricordo dei concerti

Musica, arte, storytelling e incontri nella in una tre giorni che si presenta come l’occasione di ritrovo e confronto su temi attuali e rilevanti per le aree interne, per i piccoli paesi e per le comunità che li abitano. Questo

Su quanti mondi si affaccia una finestra di Capistrello, posta ottanta chilometri in linea d’aria dalla capitale. Da lì, con due ore di macchina, si può raggiungere il Potemkin Studio di Macerata, in tempo per le prove in vista del