Nel lanciare il suo terzo disco, Paolo Tocco, uno dei cantautori simbolicamente più profondi che questa terra conosce, aveva messo davanti i contenuti delle sue canzoni di rivalsa, di rabbia. Un messaggio chiaro e netto, a partire dal titolo, Ho bisogno

Questi giorni sospesi rendono molte cose relative: non possiamo raggiungere un amico, neanche a due minuti di macchina, eppure la tecnologia ci porta in casa, in tempo reale, volti e voci da ogni dove. Insomma, in questo momento, l’unica vicinanza

Un anno mi ritrovai a fare il commissario esterno di inglese al Liceo scientifico, all’Aquila. Era il 2015. credo. Ho studiato da ragioniere (ebbene sì e perdonate il coming out) tuttavia, all’epoca del mio diploma, la scuola si trovava nello

“Signor Cash, se avesse il tempo di cantare una canzone, una sola, per lasciare un ricordo prima di diventare polvere, canterebbe una canzone che parla della sua pace interiore e di come vuol gridare al mondo che lei l’ha trovata,

“L’arte avrà una narrativa davvero forte per poter raccontare una situazione così paradossale da essere inaspettata da tutti”. Nel giorno dell’uscita del loro “Event Horizon”, i Matinée guardano a un presente che non avrebbero mai immaginato. Un presente sospeso in grado,

No, non potevano prevedere tutto questo, neanche lontanamente. Eppure, tra le strofe di “Gigaton” in uscita internazionale – nonostante i comprensibili problemi di distribuzione – ci sono vari, inequivocabili, messaggi subliminali che ci aiutano a capire le contraddizioni del presente.

Riempire questo tempo sospeso non necessariamente di paura. Poesia, musica, arte in generale possono venire in soccorso grazie ai social che, in questo, funzionano molto meglio dei balconi. Tanto più che c’è da ripensare decine di serate, concerti e altri

“Un tempo indecoroso, lo so, 5 ore e 52 minuti, ma guardate qui il mio Garmin, 42,21 km, media 8,21 all’ora, giusto il tempo di scaricare 12 playlist di musica. Con che musica ho iniziato? Con il nuovo dei Pearl

«Un tempo indecoroso, lo so, 5 ore e 52 minuti, ma guardate qui il mio Garmin, 42,21 km, media 8,21 all’ora, giusto il tempo di riprodurre 12 playlist. Con che musica ho cominciato? Con il nuovo dei Pearl Jam che

Non c’è bisogno di spiegare le ragioni che hanno spinto la Compagnia dei poeti a rivedere la programmazione della festa della poesia: per tutta la giornata del 21, la pagina ha proposto una serie di contributi recitati.  Questo è il