C’è una foto di Francesco Colantoni, dal titolo “L’Aquila in ricostruzione”, che rimbalza da una bacheca all’altra di Facebook in queste ore. La si trova, facilmente digitando l’hashtag #Abruzzoesto ideato come omaggio alla nostra regione, partendo dal punto di vista sociale

Il ritmo, i testi, l’energia di un istante. Un assetto minimale da palco: sgabello, chitarra, pianoforte. Note assortite, tra ore di prova e improvvisazione. Così martedì alla Foruli Jam Session, così questa settimana a “Fratelli – il Bacaro”. Nei suoi

È in programma giovedì 22 (ore 18) l’undicesimo incontro del Caffè Letterario al Bibliobus di piazza d’Arti in via Ficara. Si parlerà di Lithium 48, volume targato Aurora edizioni – casa editrice trentina indipendente – per la collana Pensieri nuovi.

La band capitanata da Eddie Vedder si è fatta portavoce, con un tweet, della campagna #ThrowThemOut legata alla piaga delle stragi da arma da fuoco che da sempre affliggono gli Stati Uniti – l’ultima si è verificata lo scorso 14 febbraio in un

Quando avevo sedici anni e mezzo avevo un gruppo: le nostre canzoni affrontavano temi banali come vita, amore e morte. Non ho mai rinnegato i tempi in cui sognavo di diventare famoso come Cristina D’Avena.  Poi però sigle come quella

Musica, flamenco, non-poesia. Ecco un video – sulla canzone Can’t feel it – che ripercorre le nostre date nel 2017. CAN’T FEEL IT What was the sound my soul felt a day I can’t remember anyway, when I lied in

Percussioni, basso, chitarra e chitarra. Una diretta live per Streaming World tv su uno dei palchi più rappresentativi dell’hinterland aquilano, il Pocoloco. Piero Pozzi, Danilo Ciccarella, Stefano Millimaggi e Fabio Iuliano: ecco gli Yawp, un grido barbarico che a volte

«La chitarra se vuoi te la carico anche con 5-6 effetti, poi però sarebbe meglio sentire un elefante di cantare». Bei tempi quando i pomeriggi si misuravano a schitarrate da Marcellino (Musicaviva) e Michele (Musicando). Entrambi avevano un negozio in

Chi è abituato a suonare dal vivo e non ha la fortuna né i numeri per potersi permettere un tour manager, sa bene che a fine serata c’è da fare i conti con una serie di fastidi accessori. Primo fra

Parole, musica ed energia al Polarville, in via Castello, con il nuovo libro di Silvia Leuzzi, istrionica scrittrice romana, che ha al suo attivo già una pubblicazione a cura di Aurora Edizioni “I Pensieri di uno stolto, racconti di diversa