Le dita di Giulia Mangone accarezzano i tasti del pianoforte a coda, installato davanti alle vetrine di via Verdi. Davanti ai suoi occhi chiari scorrono le partiture di Isaac Albéniz in Asturias, in Granada – le “suite spagnole” – ma anche le complicate evoluzioni

La più poetica e la più precisa delle arti, vaga come un sogno ed esatta come l’algebra

Per il quinto incontro della IX rassegna “Il giardino letterario”, a San Pietro della Ienca, è stato ospite Andrea Pedrinelli, giornalista di musica e teatro, critico letterario e collaboratore di Avvenire. In 25 anni di carriera ha scritto libri dedicati

Yawp, live experience

Continua, in varie location, l’esperienza live degli Yawp: Piero Pozzi (batteria), Stefano Millimaggi (chitarra e voce), Danilo Ciccarella al basso e Fabio Iuliano (chitarra e voce). Una selezione di canzoni alternative rock che si fonde in una scaletta mista che

A mano a mano…

Bello suonare ieri da Roberta (Officina) e vedere finalmente gente un po’ più rilassata come non accadeva da tempo. Comunque… A mano, a mano…

La band aquilana Yawp torna a suonare dal vivo con una serie di appuntamenti sul territorio che fanno da eco ai due singoli lanciati all’inizio e alla fine del 2021. Dopo Last Tango, è di recente disponibile sui principali store

Empujó la puerta entreabierta y cayó en la trampa. No tenía por qué haber entrado. Fue la puerta entreabierta: nada más. Tan pronto como dio un paso adentro la puerta se cerró y ya no hubo salida. Secondo singolo del 2021

Non è facile mettersi in sala prove, settimana dopo settimana, in un momento in cui non si hanno prospettive certe sulla possibilità di suonare dal vivo. Fino ad ora, nonostante le restrizioni, sono diversi i locali che hanno deciso di

Doppio set per gli Yawp al Fashion cafè di Scoppito, sabato 16 ottobre (ore 20). All’apertura sulle sonorità alternative rock, si affiancherà un omaggio a brani più o meno noti della tradizione cantautoriale. La band è composta da Piero Pozzi

La Casa del Teatro in via Ficara (piazza d’Arti, L’Aquila) apre le porte all’alternative rock ospitando il concerto degli Yawp e dei Niutàun che proprio in questi spazi hanno provato – rigorosamente senza pubblico – nell’arco dei mesi invernali. Appuntamento