“Quello di tentare una forma espressiva dal vivo mettendo insieme più discipline, già vagheggiata da Richard Wagner, è un percorso che ho iniziato più di trenta anni fa, tra l’89 e il ’90 Non è una dimostrazione di potenza, ma

Una petizione a supporto di Roger Waters è stata sottoscritta da star della musica mondiale del calibro di Brian Eno, Peter Gabriel, Eric Clapton, Nick Mason, Tom Morello dei Rage Against The Machine, nonché Robert Wyatt, fondatore dei Soft Machine. Sono diversi i concerti del suo

Abiti sportivi, chitarra acustica pronta da imbracciare e una sequenza di accordi relativamente semplice: Sol, Re e Do per introdurre quella sua Strada Facendo che accompagna i suoi concerti da oltre 40 anni. Così, poche settimane dopo quel sei aprile

Quasi un milione di iscritti al suo canale e oltre 350 milioni di visualizzazioni su YouTube. Numeri da capogiro anche per uno come Jimmy Sax, che rendono giustizia alla sua carriera live, iniziata da piccoli locali con poche decine di

La più poetica e la più precisa delle arti, vaga come un sogno ed esatta come l’algebra

Il suo Symphony Tour toccherà tre volte l’Abruzzo, un’occasione per riproporre dal vivo grandi successi dei Pooh e alcuni brani dei suoi album da solista, tutti in versione sinfonica, così come arrangiati nel suo ultimo omonimo disco. Martedì a Roseto

Parte venerdì 1 luglio, dalla Cava del sole di Matera “Jimmy Summer Tour 2022”, che vedrà il sassofonista internazionale Jimmy Sax esibirsi in 7 esclusive location italiane, accompagnato da The Symphonic Dance Orchestra diretta dal maestro Vincenzo Sorrentino. Tra le

San Francisco, Barcellona e Fontecchio. Una geografia di luoghi e fusi orari che diventa quartiere in un teatro di incontri. Nato dall’iniziativa Mapp di San Francisco (Usa), il Mission Arts & Performance Project è stato affiancato dai progetti gemelli EntreSuelos

Musica, spettacolo, comicità, “vetrine animate”, moda, musei ma anche sport e giochi per bambini. A 16 anni dall’ultima edizione, torna all’Aquila la Notte bianca, in un weekend che segna idealmente la fine di un cartellone estivo denso di appuntamenti. DAL POMERIGGIO. Si parte

Impressioni e improvvisazioni sui tasti del pianoforte a coda sistemato sul palco della Scalinata di San Bernardino, set scelto per i concerti serali, nella due giorni aquilana del “Jazz italiano per le terre del sisma”, ultimo segmento della settima edizione