Gli eventi ridotti del 69,29%, gli ingressi crollati del 72,9%. Arrivano i dati Siae per lo spettacolo 2020 e appaiono come la certificazione di quello che per l’intero settore, dal cinema al teatro, dalla musica alle mostre, il ballo, lo sport,

«Abbiamo chiesto alle compagnie del territorio di rimettersi in moto, cominciare a elaborare drammaturgie e ad allestire spettacoli che dovranno essere pronti per ripartire dentro e fuori il palcoscenico, anche sul piccolo schermo, grazie alla collaborazione con alcune tv regionali».

Era prevedibile che restare tre mesi dentro casa a fare la pizza non ci avrebbe resi migliori, così d’émblee. Altra cosa è usare tempi e circostanze di un contesto difficile come quello del lockdown per guardarci dentro e riflettere, virare

“Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi compresi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di

Ritroveremo Merigo, il barcollante ciclista da osteria. Rivedremo Mario, il bagnino fuori stagione, solo per citare alcuni dei tanti volti che abbiamo imparato a conoscere nel tempo. Conosceremo altri personaggi improbabili ispirati a personaggi di attualità. Soprattutto ritroveremo il suo

«Una volta che abbiate conosciuto il volo camminerete sulla terra guardando il cielo, perché là siete stati e là desidererete tornare». Le parole di Leonardo da Vinci, il fascino intatto del suo genio a cinquecento anni dalla morte, le istruzioni

Non solo musica, non solo attrazioni, non solo appuntamenti ludici e culturali per un week-end che dà il via alla kermesse estiva. Il Pinewood torna all’Aquila con una terza edizione nel parco di Murata Gigotti, venerdì 28 e sabato 29

T-shirt dal disegno psichedelico e barba da hipster, uno come Diego non ce lo vedi proprio a dare spiegazioni sui vari tipi di genziana realizzati nel territorio. Eppure, malgrado i modi di fare di chi sembra trovarsi per caso dietro

Un biglietto per Abano Terme. Perché è lì che da settembre inizierà la fase finale di “Tra sogno e realtà”, il programma televisivo per giovani talenti nato da un’idea di Luca Garavelli e prodotto per Mediaset (La5) dalla Sunshine Pictures.

Il mandolino di Flavia Pitassi, le evoluzioni acrobatiche del gruppo “Koros danza” e i passi ritmati di Angela Kapplani. Tutto questo senza prescindere dalla simpatia delle “Tre m”, una formazione di danza tutto in miniatura. Sono loro i prefinalisti che