Una sequenza tratta dall’adattamento di Salvatore Nocita ai Promessi Sposi ricostruisce il clima di sospetto e paura nella Milano afflitta dalla peste. Immagini di figure temute e odiate, come i monatti e i presunti untori: “Paure ingiustificate, qui non c’è nulla di cui

Gli alberi, con le gonfie  chiome al vento e i tronchi altissimi che tendono al cielo, pur stando ben saldi con le radici sulla terra. E il sole, che spunta tra i rami insieme al blu. E il sottobosco con

La puntata n. 12 di “Ticket to Ride” è dedicata all’Epifania e un racconto di doni e stelle ci guiderà alla scoperta dell’evento “che tutte le Feste si porta via”. Si parte sulle note di Gift  (2000) la canzone che Elisa ha dedicato a sua

Con questa puntata, “Ticket to Ride” – il programma di Radio L’Aquila 1 – dice addio al 2020 e si proietta verso il nuovo anno. La tentazione è lasciarsi alle spalle questi ultimi mesi difficili o lanciarli dalla finestra come dei vecchi

La puntata di Natale di “Ticket To Ride” si apre con una versione jazz di Jingle Bells e prosegue passando per Dean Martin con Let it snow: ci si immerge in un’atmosfera magica e sognante, sebbene le feste di quest’anno siano assolutamente diverse da quelle degli altri

La nona puntata di “Ticket to ride” si lascia attrarre e affascinare dalla Luna sulle note di tre canzoni meravigliose scelte per questo viaggio alla ricerca di suggestioni ed ispirazioni lunari perché, come dice William Shakespeare, “Folle è l’uomo che parla alla luna, stolto

Prosegue il viaggio di Antonella Finucci, Valeria Valeri e Fabio Iuliano e ci si ferma a riflettere, stavolta – per l’ottava puntata di Ticket to Ride – su viaggi mentali, onirici e sugli stati di coscienza alterati. Dall’alcool, dalla droga, dalle emozioni troppo

Il viaggio di Antonella Finucci, Valeria Valeri e Fabio Iuliano si ferma, per la settima puntata di Ticket to Ride – il programma di Radio L’Aquila 1 – fra le rovine  del nostro tempo. Fa uno strano effetto ascoltare oggi, dopo una ventina di

“Vieni qui come sei, come eri, come voglio che tu sia. Come un amico, come un vecchio nemico. Bagnato nel fango, imbevuto nella candeggina. Come un vecchio ricordo”. Le parole di Kurt Cobain in “Come as you are” ci introducono nel tema

Il viaggio della quinta puntata di “Ticket to ride” ci porta nel sogno e parte dal miglior hotel possibile dove sognare: l’Hotel California degli Eagles  (1976). Una canzone che racconta il fascino della West Coast e mette in discussione l’utopia del Sogno