Strada per strada, piazza per piazza, postazione per postazione. Ritrovare il piacere di girare senza dover fare i conti con prenotazioni online, posti distanziati e Green pass. Dopo due edizioni in sordina di “Jazz italiano per le terre del sisma”,

Che non si dica che la musica jazz è un genere di nicchia o, come alcuni pressappochisti hanno affermato, in via d’estinzione. Se non bastassero tutti i festival a tema promossi in giro per lo Stivale, si può sempre citare

L’improvvisazione nel jazz è magia. È venirsi incontro con quelli con cui condividi il palco, segnando un nuovo arrivo per una nuova partenza. Come quello del Cammino solidale, giunto all’Aquila da Camerino attraverso 250 chilometri e quattro regioni (Marche, Umbria,

. «Il Jazz italiano per le terre del sisma è il coronamento di una stagione estiva straordinaria per la nostra città cornice prediletta di un evento che è diventato nel corso degli anni un punto di riferimento internazionale per gli

Nel segno di Pier Paolo Pasolini e Charles Mingus – dei quali si celebrano i 100 anni dalla nascita – questo il filo conduttore dell’edizione 2022 del “Jazz italiano per le terre del sisma”, in un progetto che rafforza l’impegno

Le strade del grande repertorio classico incrociano i nuovi linguaggi musicali, tra progetti speciali e importanti collaborazioni. La 46ª stagione concertistica dell’Istituzione sinfonica abruzzese dà spazio a tributi alle leggende del rock, del jazz manouche o alle avanguardie di inizio

Nel segno di Charlie Parker a un secolo da quel 29 agosto del 1920 che ne registrò la nascita. Questo l’omaggio della nuova edizione di Jazz ’n Fall in programma al teatro Massimo di Pescara da martedì 9 a giovedì

«Una maratona che celebra il jazz, come musica del presente, tra creatività e sperimentazione. La musica che ha forza di aggirare gli ostacoli e trovare sempre una sua strada». Trombettista di fama internazionale e presidente della Federazione nazionale Jazz italiano, Paolo

Impressioni e improvvisazioni sui tasti del pianoforte a coda sistemato sul palco della Scalinata di San Bernardino, set scelto per i concerti serali, nella due giorni aquilana del “Jazz italiano per le terre del sisma”, ultimo segmento della settima edizione

Si riparte dalla Casa dello Studente, anche quest’anno, di domenica dalle 12, con il progetto sperimentale che apre la seconda giornata del jazz italiano per le terre del sisma. Sul palco allestito di fronte a uno dei luoghi simbolo della