Raccontare il lockdown attraverso le varie forme dell’arte: musica, letteratura, cinema, teatro, dance, pittura, scultura, tv, radio, web. Questo è il tema portante del primo lavoro editoriale realizzato da The Walk of Fame, magazine specializzato nel campo dell’immaginario collettivo. “Black Out –

Felice di essere stato ospite di questa radio che fa capo a Mariangela Ardovini e si presenta come la prima emittente ciociara, La prima emittente Ciociara a poter vantare una sede e un inviato a Londra, prima ancora di essere

Giornalista, scrittore, blogger, musicista, ma anche autore e conduttore radiofonico. Questi sono gli indizi per chi volesse provare a indovinare l’identità dell’ospite misterioso di questa decima puntata eccezionale di r(E)sistere. Non vogliamo aggiungere altro per il timore di rendere troppo semplice

«Siamo stati anni in zona rossa, due o tre settimane ci rimbalzano». Ben lungi dal voler ostentare sicurezza, anzi, piuttosto preoccupato per l’emergenza di questi giorni e le possibili ripercussioni sulla sua attività, Marcello Bernardi affida queste parole all’inizio della

Radio Cerrano web, nata dalla passione di un gruppo di amici, che ha condiviso il periodo delle prime radio libere italiane, è una radio senza fini di lucro, che propone e intende promuovere Musica in Copyleft (Creative Commons License). Radio

Si è parlato anche di Lithium 48 ad IndieLand, il parco giochi dell’indipendenza: un format radiofonico realizzato e condotto da Simone Mercurio. Un viaggio di 60 minuti intorno alla cosiddetta musica indie, indipendente, intesa  non come genere musicale “ma come approccio

Il giornalismo, la musica, i viaggi e la scrittura. Ecco il mio mondo, in un’intervista in radio con Vanni Biordi ai microfoni di Radio L’Aquila 1 per il programma Buongiorno L’Aquila, un programma di intrattenimento, informazione con le principali notizie

«Torre di controllo a maggiore Tom, torre di controllo a maggiore Tom… prendi le tue pillole di proteine e metti il casco». Chi bazzica le frequenze di Radio L’Aquila 1 (Fm 93,5 ) si è ormai abituato a sentire Space

La scossa delle 3,32 fa fuori metà delle apparecchiature e per qualche ora gli studi rimangono anche senza corrente. Ma dopo un po’ la radio torna comunque a trasmettere, almeno in streaming. In quei giorni, tra una canzone e l’altra,