Ancora terrore a Parigi, stavolta agli Champs Elysées. Un poliziotto è stato uccisi e lo stesso aggressore è morto durante un attacco che sembra essere stato diretto proprio agli agenti. Ferito gravemente un altro poliziotto. Evacuata la zona, elicotteri volteggiano sulla zona, la

Sicurezza e neve. Basterebbero due parole per qualificare la 69esima edizione della Fiera dell’Epifania. Il tradizionale giro delle bancarelle ha fatto i conti con condizioni meteo a tratti proibitive che hanno spinto vari ambulanti a chiudere anzitempo. Tutto questo in

Terrore e sangue a Istanbul nella notte di Capodanno, con raffiche di spari in una discoteca, l’esclusivo Reina club del quartiere di Besiktas, intorno all’1.30 ora locale. Seicento persone erano presenti nel locale per i festeggiamenti. Un pesante bilancio di

Dove sono i musulmani moderati? Spetta a loro prendere le distane dall’Isis e da questi tragici attentati. Puntualmente, ogni volta che un atto di terrorismo colpisce un Paese occidentale – perché le vittime in Siria o in Iraq non smuovono

Strage a Bruxelles, la città simbolo dell’Ue, ora listata a lutto e sotto shock. Prima due kamikaze all’aeroporto, poi una bomba nella metropolitana all’ora di punta hanno seminato morte e paura colpendo il cuore dell’Europa. Il bilancio provvisorio degli attacchi,

Gli attentati di Parigi e Bruxelles, più di altri, più di quello alla sede di Charlie Hebdo – avvenuto all’inizio del 2015 – più delle atroci decapitazioni sul web, hanno puntato l’attenzione sulla rapida ascesa del califfato che in poco

Schedati tutti i passeggeri di voli europei interni ed esteri, controlli sul web dei contenuti, accesso anche alle chat non convenzionali (come quelle che si servono delle console per videogiochi). Sono alcuni punti del piano Ue per la sicurezza e
Bruxelles città blindata, ancora oggi, con metro, scuole e centri commerciali chiusi. Ieri sera un’importante operazione di polizia ha interessato la città di Bruxelles e un sobborgo a sud-est di Charleroi, portando alla perquisizione di 19 casi e all’arresto di
No, per me non è la stessa cosa. Non ce la faccio a mettere questi nuovi attentati in relazione con altri episodi simili capitati in altre parti del mondo. Sharm el Sheikh, Beirut, Ankara e via indietro fino alla terribile

A Porte de Vincennes avevo l’ostello. Ricordo quel microcosmo di bazar e negozietti, dal boulanger al salon de coiffure (all’epoca ne avevo bisogno più di adesso). Da e per la metro 1, ogni giorno, a piedi o coi rollerblades. Era