«Osservate con quanta previdenza la natura, madre del genere umano, ebbe cura di spargere ovunque un pizzico di follia…». A poche ore dalla nona Ultramaratona del Gran Sasso, gli organizzatori di una corsa che si propone tra le più impegnative

“Romagna solatia, dolce paese cui regnarono Guidi e Malatesta, cui tenne pure il Passator cortese, re della strada, re della foresta” (Giovanni Pascoli nell’ultimo verso della poesia “Romagna”). La nostra “Long road” parte da gennaio. Fabrizio Dell’Isola, ex compagno di