I guai del Boss alla guida
11 Febbraio 2021 Condividi

I guai del Boss alla guida

Solo qualche giorno fa Bruce Springsteen aveva partecipato al Super Bowl con uno spot pubblicitario per Jeep in cui ha lanciato un appello a riunire l’America dopo un periodo di dure divisioni politiche e sociali. Uno spot poi ritirato dalla casa automobilistica. Le ragioni? Secondo il sito Tmz, il 14 novembre scorso, il Boss era stato arrestato per guida in stato d’ebbrezza.

Il fatto è stato reso solo ora. Una fonte vicina alle forze dell’ordine ha riferito che Springsteen sarebbe stato fermato nell’area della Gateway National Recreation Area di Sandy Hook e trovato in stato d’ebbrezza, oltre ad essere accusato di consumo di alcol in zona chiusa e guida spericolata.

Nelle prossime settimane Springsteen dovrebbe comparire in tribunale: i funzionari del parco hanno confermato l’arresto ad una rete locale, precisando che il cantautore 71enne è stato “collaborativo”.