Dall’Abruzzo a New York per dire “Io c’ero”
7 Novembre 2019 Condividi

Dall’Abruzzo a New York per dire “Io c’ero”

Dall’Abruzzo alla Maratona di New York. Sono stati una trentina i runner abruzzesi che hanno preso parte alla 49esima edizione della famosa corsa della Grande Mela. Una prova che ha visto in evidenza Luca Piergiovanni (2 ore e 49′) e Silvio Alberti (2 ore 48′) del gruppo allestito  da Vittoriano Cantera, un vero e proprio “traghettatore” di questo evento: nell’arco della sua carriera ha accompagnato quasi 1.500 concorrenti tra atleti, coach e accompagnatori.

Per tutti, la soddisfazione di una gara che attraversa i cinque distretti: Staten Island, Brooklyn, Queens, Manhattan, Bronx e l’arrivo al Central Park.

Fonte: il Centro