La vedi in tv e a teatro, magari mentre incarna uno a uno i principali personaggi femminili dello spettacolo tratto da “Il mio nome è Nessuno, l’Ulisse” di Valerio Massimo Manfredi. Nelle vesti di Circe, nei sensi di Calipso o

“Give me your tired, your poor, your huddled masses yearning to breathe free, the wretched refuse of your teeming shore. Send these, the homeless, tempest-tost to me, I lift my lamp beside the golden door!” “Datemi queste masse, miserevoli, sfinite,

When he was six he believed that the moon over head followed him by nine he had deciphered the illusion, trading magic for fact no tradebacks… so this is what it’slike to be an adult if he only knew now

Sui rami dell’alloro camminano due colombe oscure. L’una era il sole, l’altra la luna. Venerdì 22 dicembre la biblioteca Salvatore Tommasi ha ospitato uno spettacolo di musica, poesia e flamenco basato sul libro del giornalista e docente  Fabio Iuliano, “New York – Andalusia

Parole, musica ed energia al Polarville, in via Castello, con il nuovo libro di Silvia Leuzzi, istrionica scrittrice romana, che ha al suo attivo già una pubblicazione a cura di Aurora Edizioni “I Pensieri di uno stolto, racconti di diversa

Sabato 16 settembre “Spazio rimediato”, uno dei pochi punti di riferimento culturali nel centro storico ha festeggiato un anno di vita con un aperitivo in musica nella sede di via Fontesecco. Lo Spazio si è sviluppato grazie alla sinergia fra

Il 1936 si è preso la vita di un artista, un poeta e soprattutto un uomo, capace di sfruttare la forza delle sue idee, dei suoi sentimenti e persino delle sue insicurezze per realizzare un’opera letteraria e teatrale immortale. (Fabio

Sabato 10 dicembre, ore 21. Concerto allo Spazio rimediato: L’Aquila Musica, non-poesia e flamenco. Sulle tracce di Federico Garcia Lorca In scena Yawp: Batteria, percussioni e cajon: Piero Pozzi Basso: Nino Maurizi Voce e chitarra: Fabio Iuliano Baile flamenco: Ilaria

Il libro “New York Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico Garcia Lorca, dalla terra del flamenco alle strade del jazz” verrà presentato Venerdì 18 novembre (ore 18.30) – Polarville (L’Aquila) Sabato 10 dicembre (ore 20) – concerto Spazio

¡Qué haré yo sobre estos campos Cogiendo nidos y ramas Rodeado de la aurora Y llena de noche el alma! Il contrasto fra la notte e il giorno, fra il buio e la luce, fra il sorgere e il calare