UKULELE DIARY

#FollowtheUke – Catturando pensieri in movimento

Le camere della Reiss Romoli non sono sufficienti. Il Comune è pronto a richiedere Map e case mobili di Fabio Iuliano L’AQUILA. Servono 8mila posti letto per garantire un futuro all’U niversità dell’Aquila e per scongiurare il pendolarismo quotidiano di gran parte dei suoi studenti. Attualmente, i posti letto disponibili sono 212, tutti all’interno della Reiss Romoli. Per i restanti il Comune dell’Aquila è pronto a presentare la richiesta alla Protezione civile di 300 moduli abitativi (Map), 1000 moduli removibili oltre all’apertura di Casale Marinangeli.

Mai dire in tv….

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=uJd0LeX_QpM] Il filmato riguarda un pezzo di Domenica In di aprile. Il Mago Silvan e Lorena Bianchetti. Insomma il mago Silvan sta facendo un gio’chino con Lorena Bianchetti. ll Mago Silvan tiene in mano una bacchetta magica, Lorena Bianchetti ride, con il suo fascino. Ad un certo punto l’incoscienza. In pieno clima post-sisma il mago Silvan dice: “questa bacchetta magica la presteremo anche a Berlusconi”… (per risolvere l’emergenza all’Aquila) le reazioni? Guardare per credere.

L’AQUILA. Anche se buona parte della tendopoli continuerà a lavorare anche nel mese di ottobre, i volontari del campo sportivo di Coppito hanno salutato ieri gli sfollati, con una cerimonia promossa dall’Assessorato provinciale alla Protezione Civile di Ascoli Piceno per ringraziare tutte le componenti di volontariato che hanno garantito assistenza e conforto agli abitanti della frazione. Nel corso della mattinata, il presidente della Provincia di Ascoli, Piero Celani, e l’assessore provinciale alla Protezione Civile, Giuseppe Mariani, hanno consegnato  consegneranno attestati di merito a tutti i volontari che, a lavoro sin dalle prime ore della grave emergenza sismica, hanno prestato la

di Fabio Iuliano Auto blu e gessato, Sabina Guzzanti, nei panni del premier Silvio Berlusconi, si è unita ieri ai manifestanti nella tendopoli di Piazza d’Armi per regalare a loro un piccolo spettacolo improvvisando sui fatti dell’attualità, sul compleanno del premier e sul terremoto in Abruzzo. Prendendo il microfono all’interno del campo le cui tensostrutture sono quasi tutte smantellate, la Guzzanti ha esordito, imitando la voce di Berlusconi, “sono contento di essere qui perchè in Parlamento mi tirano le pietre, a casa mi tirano le pietre, ma qui all’Aquila ho il mio bel caschetto bianco”, ha detto mostrando il classico

di Fabio Iuliano L’AQUILA. Davanti agli occhi le rovine di Onna e del centro storico, nella testa il ricordo del terremoto del Belice che ha vissuto da bambino pur abitando a una certa distanza dalle zone più devastate. Inizia così la giornata del regista siciliano, Giuseppe Tornatore, che ieri ha regalato all’Aquila l’anteprima nazionale del suo ultimo lavoro «Baaria». Guarda la fotogallery completa

di Fabio Iuliano Da Tornatore a Placido, tre giorni di cinema gratuito con i protagonisti. Previsto l’arrivo di Tornatore Beppe Fiorello Luca Argentero e Margherita Buy Il ministero «L’Accademia d’immagine diventerà uno dei poli italiani d’eccellenza» (Fonte Espresso on line 17 settembre) L’AQUILA. Il fascino di Jasmine Trinca, il carisma di Beppe Fiorello e l’esperienza di Michele Placido e Giuseppe Tornatore. Da oggi fino a sabato, gli schermi aquilani riproporranno il meglio della 66ª Mostra del Cinema di Venezia. Alla rassegna prenderanno parte alcuni tra i protagonisti della kermesse lagunare, che si è conclusa iil 12 settembre scorso.

Va avanti il programmma “Aquilani!”, programma televisivo di servizio promosso dall’agenzia infonews nell’intento di contribuire alla comunicazione delle problematiche legate al post-terremoto, trasmesso dalle  emittenti private Teleponte di Teramo e Tvuno dell’Aquila. Alla prima puntata hanno partecipato  il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, il vice Presidente del consiglio regionale, Giorgio De Matteis, il capo del Comitato operativo intercomunale di Giulianova della Protezione Civile, Lorenzo Alessandrini, lo psicologo Emanuele Legge e il giornalista Fabio Iuliano. Nel corso della sua programmazione, il network toccherà i vari aspetti della ricostruzione: le case, la scuola, gli espropri, la riapertura del centro storico, i servizi sociali,

Un calcio di 50 metri di Manawatu fa la differenza Ottanta minuti per tornare ad appoggiare i tacchetti sull’erba del ”Tommaso Fattori”, lo stadio di casa, davanti a duemila tifosi sulla tribuna e i distinti. Azioni, mischie, giocate in terza e quarta fase, in uno scontro col coltello tra i denti. E’ iniziata cosi’ l’avventura dell’Aquila Rugby che stasera, in occasione del prologo del Super 10, e’ riuscita a battere 22-20 la corazzata del Montepaschi Viadana, dopo aver lottato fino all’ultimo davanti al suo pubblico.

di Fabio Iuliano Guarda il video L’AQUILA. Tensione e disagi per le famiglie rimaste nel campo di piazza d’Armi dove da venerdì scorso è iniziato lo smantellamento delle tende. Polizia, carabinieri e finanza sono entrati per consegnare in tenda i fogli di notifica con l’intestazione della Questura che invitano gli sfollati a raggiungere le destinazioni, tutte in provincia dell’Aquila, a cui sono stati assegnati. Un pomeriggio rovente, quello di ieri per le persone rimaste nella tendopoli, 150 circa, per una cinquantina di nuclei familiari. In molti, valigia alla mano, hanno atteso fino a tardi di conoscere la nuova destinazione. Tra