Cliccando su questo link si può accedere alla nuova pagina Facebook del gruppo. Due chitarre, un basso, una voce e una batteria per un mix di suoni alternativi. Un progetto, un esperimento, nato qualche mese fa nell’hinterland – nella zona

Signor Cash, se venisse investito da un camion e l’autista la lasciasse a crepare sulla strada e lei avesse il tempo di cantare una canzone, una sola, per lasciare un ricordo prima di diventare polvere…una sola canzone per dire al

… MotaSemper… L’eterno bambino che c’è in noi… Una jam session elettroacustica davanti alla redazione mobile del quotidiano il Centro, allestita per il Festival della partecipazione. Sulla piattaforma, in versione “buskers” i componenti di Yawp (Alternative rock) e Fandango. Tante

Le 5 canzoni di Rec Session 2015 sono disponibili anche sulla piattaforma di Anghami, uno dei principali store online per il Nord Africa e il Medio Oriente. Da Dedicated to myself a Passando, con I can’t feel it, Last tango

Accordi sulla strada

E poi succede questo. Nel mezzo del cammin di nostra vita ritrovo 3-4 scapestrati come me che si stanno suonando sotto. E sono pronti a suonare di tutto, veramente di tutto… Anche le mie canzoni

Continua la fase sperimentale dell’Ep “Rec sessions”, le tracce registrate nello studio aquilano nella stagione 2014-2015. L’aggregatore online Record Union ha spinto le canzoni di Fabio Iuliano su iTunes, Amazon e su Spotify. Da Lucía Martínez a Dedicated to myself, con Passando, Last tango e

Da Dedicated to Myself a Lucia Martinez, in un mini percorso che include Passando, I can't feel it e Last tango Attraverso l'aggregatore di Record Union abbiamo diffuso un Ep di cinque canzoni, estratte dalla selezione Rec Sessions sui principali

  Note, accordi, appunti di viaggio, versi, collaborazioni, con la casa editrice milanese Cerebro e con lo studio di registrazione Rec all’Aquila. Da questa esperienza vengono fuori le tracce che messe insieme compongono la serie Motasemper / Rec sessions. Nove

«Torre di controllo a maggiore Tom, torre di controllo a maggiore Tom… prendi le tue pillole di proteine e metti il casco». Chi bazzica le frequenze di Radio L’Aquila 1 (Fm 93,5 ) si è ormai abituato a sentire Space

Le chitarre dalle forme improponibili appoggiate sulle pareti dell’ingresso. I fumetti, dagli occhi malinconici di Valentina Rosselli al Lungo Addio di Dylan Dog a decorare l’ingresso dello studio. Mezza noce di cocco come posacenere e un tavolino basso coi comandi