L’Abruzzo cresce e si avvicina alle regioni ricche d’Italia e d’Europa, ma per marciare ha bisogno di migliorare la qualità dei progetti presentati e le infrastrutture del territorio. Questa l’analisi di Luigi Nigri, relatore della Commissione europea protagonista, in qualità

In collegamento da Bruxelles per Buongiorno L’Aquila, condotta da Vanni Biordi. L’Abruzzo secondo i dati Eurostat, è la prima delle regioni del Sud per Pil pro capite (87%, la media italiana è 96) ma insegue le altre del centro nord:

In una serie di raccomandazioni adottate l’11 ottobre che richiamano l’attenzione sul fatto che il sostegno alle regioni vulnerabili dovrebbe spostarsi dagli interventi post-sismici di gestione delle situazioni di emergenza e di ricostruzione alla prevenzione, il Comitato europeo delle regioni

Un confronto aperto sui cambiamenti climatici e sugli strumenti a disposizione per delle città” come capofila del consorzio su adattamento climatico. La sede della Regione Abruzzo a Bruxelles accoglie un incontro transnazionale che vede la partecipazione di delegazioni del consorzio

A Bruxelles, ogni anno di questi tempi  si tiene la Settimana europea delle regioni e delle città è un evento, della durata di quattro giorni che consente a funzionari delle amministrazioni regionali e locali, esperti e accademici di scambiare buone pratiche

Da anni, gli abruzzesi a Bruxelles hanno un punto di riferimento in città che si trova in Avenue Louise e in questi giorni accoglie momenti di confronto internazionale su temi comunitari in occasione della Settimana europea delle Regioni. Una struttura

«Queste vallate, il fascino di certi paesaggi, tutta questa bellezza va assolutamente valorizzata, mi chiedo come mai questa splendida Regione non abbia ancora una Film Commission che possa mettere a disposizione una straordinaria scenografia naturale alle produzioni cinematografiche di tutto

“Fanc… la forza di gravità, quando sto con te io volo”. No, non bastava un sms o un messaggio su Whatsapp, magari corredato da un selfie. La dedica all’amata è rimasta impressa nel cemento grigio di uno dei corridoi interni

«Divulgare la scienza è come piantare dei semi tra le nuove generazioni, è questo lo spirito che anima iniziative come Sharper».  Originaria delle Marche e laureata in astronomia all’Università di Bologna, Roberta Antolini cura il coordinamento di Sharper nell’ambito della

A correre il rischio della solitudine, ci si ritrova in mezzo a una folla Nel maggio del 2015 Cumhuriyet, il maggiore quotidiano turco di opposizione, lancia uno scoop esclusivo che smaschera il coinvolgimento diretto della Turchia nella questione siriana. Un