«Dopo i musei è adesso il mondo del jazz a mobilitarsi per la ricostruzione. La cultura continua a dar sostegno alla cultura». Le parole del ministro Dario Franceschini, scritte sul programma, aprono una finestra sulle 25 piazze italiane in cui

Non ci saranno i bastioni del Castello, le postazioni allestite a ridosso della Fontana delle 99 cannelle. Non ci sarà nessun pianoforte a far capolino alla fine dei portici di San Bernardino e le scalinate resteranno vuote. Però stasera, il

L’Auditorium del Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila ha ospitato la cerimonia di consegna di un pianoforte a coda, acquistato per grazie alle generose donazioni raccolte con l’iniziativa di crowdfunding “Un pianoforte per l’Aquila ”, promossa dal progetto dei tre pianoforti di

«Facciamo un interplay», annuncia Fresu parlando alla platea dell’Auditorium del Parco del castello. Il trombettista, direttore artistico della kermesse per Amatrice e L’Aquila, invita i suoi ospiti a una interazione spontanea che si regge sull’influenza reciproca. Niente strumenti però: si

Un abbraccio in musica tra L’Aquila e Amatrice, una sequenza intensa e graffiante per restituire una speranza a tante storie segnate da una tragedia così grande. Una fra tutte quella di Claudio Leonetti, giovane allievo del Conservatorio “Casella” dell’Aquila che,

Tutto pronto per l’inaugurazione, nel giorno del primo “compleanno in cielo” del piccolo Emanuele Longo, un parco giochi inclusivo in sua memoria. Un parco pensato per tutti, aperto a tutti, una rarità non solo nell’Aquilano, ma anche nel resto d’Italia,

Signor Cash, se venisse investito da un camion e l’autista la lasciasse a crepare sulla strada e lei avesse il tempo di cantare una canzone, una sola, per lasciare un ricordo prima di diventare polvere…una sola canzone per dire al

Un biglietto per Abano Terme. Perché è lì che da settembre inizierà la fase finale di “Tra sogno e realtà”, il programma televisivo per giovani talenti nato da un’idea di Luca Garavelli e prodotto per Mediaset (La5) dalla Sunshine Pictures.

Musica dal vivo, trekking, escursioni in mountain bike ed enogastronomia, con la possibilità di restare in tenda a vedere le stelle. Sono gli ingredienti dell’edizione 2016 della festa della Montagna di Scoppito. Nei giorni scorsi, i ragazzi hanno allestito un’area barbecue

… MotaSemper… L’eterno bambino che c’è in noi… Una jam session elettroacustica davanti alla redazione mobile del quotidiano il Centro, allestita per il Festival della partecipazione. Sulla piattaforma, in versione “buskers” i componenti di Yawp (Alternative rock) e Fandango. Tante