Spazio rimediato, un brindisi per i due anni
11 settembre 2018 Condividi

Spazio rimediato, un brindisi per i due anni

Due anni fa, quando la notizia di un nuovo spazio culturale allestito nel centro storico arrivò alle redazioni delle testate cittadine, in pochi avrebbero scommesso in una programmazione stagionale così generosa, eterogenea e duratura, specie in un momento in cui era chiaro che i protagonisti di questo esperimento dovevano (e devono ancora) fare i conti con budget e spazi ben limitati. Eppure, in soli due giri di calendario, Spazio Rimediato è arrivato a registrare decine di appuntamenti in cartellone, in aggiunta a corsi di teatro (bambini, adolescenti adulti), chitarra elettrica, disegno e pittura, ripresa e montaggio cinematografico, scrittura creativa e sceneggiatura, fotografia e cartomagia.

TEATRO OFF. Lo Spazio, allestito in un locale di via Fontesecco, si è sviluppato grazie alla sinergia tra due realtà, l’associazione culturale “Ricordo” e l’associazione culturale “Est-Est”, che fanno capo a Luca Serani, Giuseppe Tomei e Simone Angelozzi. Una proposta che sin da subito si è definita come “Teatro Off”. L’espressione, probabilmente coniata negli ambienti giornalistici statunitensi di fine anni Cinquanta, andava a definire le strutture “off-Broadway”, teatri relativamente piccoli che portavano avanti produzioni a basso costo, neanche lontanamente paragonabili ai grandi teatri di Broadway, appunto. Uno spirito che rende queste produzioni più indipendenti e fuori dagli schemi e dalle dinamiche del mercato. Di fatto, Spazio Rimediato ha realizzato lavori originali in proprio o in sinergia con altre piccole realtà del territorio. Una delle cose che rendono particolare l’allestimento è la sala spettacolo da 50 posti, con tanto di quinte e cabina regia. L’arredamento è stato recuperato da un altro spazio teatrale, che era stato allestito in via sperimentale a Santa Rufina di Roio nei mesi antecedenti il terremoto. Tra i docenti Luigi Tarquini (Metrò), Valentina Pastorino, Patrizio Migliarini, Lorenzo Scataglini, oltre agli stessi Serani e Tomei. I corsi sono rivolti anche agli studenti delle scuole superiori nell’ambito del programma di alternanza scuola-lavoro.

IL COMPLEANNO. Sabato, nella sede di via Fontesecco, ci sarà alle 18 un brindisi di compleanno con spettacoli gratuiti di anteprima con alcuni dei protagonisti della nuova stagione: Claudio Morici, Daniele Parisi, Daniele Fabbri, Arianna Dell’Arti, Paola Michelini, Carmen Barbieri e Scataglini si esibiranno con delle pillole. Inoltre, verrà presentato in anteprima il Cartellone teatrale e musicale del 2018/19: sarà possibile acquistare abbonamenti divulgati con delle formule originali.

di Fabio Iuliano – fonte: il Centro