Ravenna, brindisi per la Comunità XXIV luglio
25 luglio 2018 Condividi

Ravenna, brindisi per la Comunità XXIV luglio

Un altro brindisi in viaggio per la Comunità XXIV luglio L’Aquila, che oggi festeggia i 38 anni dalla fondazione. Un’associazione di volontariato che svolge prevalentemente attività con i disabili e che ogni anno, di questi tempi, si trova a passare una settimana in una struttura turistica della costa adriatica. Questa volta, il gruppo si è dato appuntamento al Villaggio del Sole di Marina Romea, frazione di Ravenna, per una vacanza che lascia spazio a un brindisi per festeggiare un nuovo anno di vita di questa consolidata realtà cittadina, nata anche come modo di dare una voce in favore dell’accettazione alle diversità.

Una storia che nasce sulla sabbia. La spiaggia, 38 anni fa, era quella di Montesilvano, dove proprio il 24 luglio un gruppo di giovani scout e persone disabili decise di portare avanti una realtà inedita. L’esperienza della Comunità ha raccolto le speranze di cambiamento degli anni Settanta, la stagione della esplosione del volontariato degli anni ’80, la nuova consapevolezza da parte dei disabili dei loro diritti, l’obiezione di coscienza, le istanze della Legge 180 sulla chiusura dei manicomi, le case famiglia.

37704805_10214954199155730_3015918025137192960_nFino ad arrivare, in tempi più recenti, alla convenzione dell’Onu sui diritti delle persone con disabilità. Alla guida del gruppo, il presidente Gaspare Ferella. Potendo contare sulla collaborazione di giornalisti e film maker come Francesco Paolucci, la Comunità ha realizzato anche lungometraggi e documentari.

di Fabio Iuliano – fonte: il Centro