Lithium 48 welcomes Pearl jam in Rome
26 giugno 2018 Condividi

Lithium 48 welcomes Pearl jam in Rome

Col tempo ho imparato a scandire la vita al ritmo delle canzoni dei Pearl Jam che sono piene di alti e bassi, come del resto la vita di ciascuno di noi, così ironicamente ricca di contraddizioni. Un giorno hai problemi per chiedere l’ora per strada e magari, poi, ti capita di stringere la mano al presidente degli Stati Uniti. Jodido y radiante – fottuto e felice – come sempre, ho continuato a coltivare una passione per la musica. Scivolando sulle suggestioni di Federico García Lorca, ho provato a disegnare grattacieli, colorando la luna con gli armonici e sognando di incontrarla di persona per dedicarle tutto questo. Non ricordo quale jazzista americano disse che, se con una canzone hai fatto sorridere qualcuno, non avrai vissuto invano. A me, fondamentalmente, qualche volta è successo.