La casa editrice: viaggio dentro Aurora edizioni
8 luglio 2017 Condividi

La casa editrice: viaggio dentro Aurora edizioni

Aurora edizioni rappresenta un progetto nato nel 2016 che si basa sulla pubblicazione e distribuzione di racconti e saggi brevi, classici, moderni e contemporanei per un catalogo che finora può contare su quindici titoli; divisi in tre collane: Saggi, Echi (la riproposizione di racconti di grandi autori del passato) e Pensieri Nuovi (racconti contemporanei, scritti da autori esordienti); distribuiti a livello nazionale da “Directbook”.

Lo spirito che muove Mirko Zanona: “Siamo contrari per principio alla pratica, da noi definita “dannosa, inutile e controproducente”, dell’editoria a pagamento, ci proponiamo di pubblicare piccole tirature ed a proporre i titoli a prezzi accessibili a tutti, senza depauperare gli autori che credono in noi”. Il risultato è che il prezzo di tutti i volumi in catalogo è di 7,50 euro, insomma lo slogan: ” Un nuovo modo di fare editoria” non è solo pubblicitario, ma è anche una realtà.

Ma lasciamo a Mirko Zanona il compito di presentare la sua ” Aurora Edizioni”:  “E’ il frutto di un lavoro di progettazione e ricerca durato due anni, i volumi si presentano caratterizzati da una veste grafica inusuale e rilegati come piccole riviste, fascicoli agili ed economici la cui realizzazione si ispira fortemente alla frase di Iosif Brodskij presente sulla quarta di copertina dello straordinario “I beati anni del castigo” di Fleur Jaeggy: “Durata della lettura, circa quattro ore. Durata del ricordo, come per l’autrice: il resto della vita”. Per il nome a cosa si è ispirato ? “Aurora, colei che dà il nome alla casa editrice, è mia figlia di tre anni”.

Una casa editrice giovane, ma che già si è presa le prime soddisfazioni, come in occasione della rassegna della Microeditoria dove è stato presentato con successo il libro “New York, Andalusia del cemento. Il viaggio di Federico Garcia Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz”, scritto da Fabio Iuliano, giornalista e professore aquilano. Silvia Leuzzi, con il suo “I pensieri di uno stolto” ed Elena Sartori, con “Brani dalla Russia” completano l’offerta di esordienti. Aurora Edizioni è una piccola realtà imprenditoriale trentina capace di conquistare uno spazio nel composito mondo dell’editoria ispirata dalla passione che muove Mirko Zanona sia per il recupero di antichi testi ai quali vuole ridare vita; ma anche a quello che può essere il futuro sorretto dagli autori esordienti.

di Daniele Peretti – fonte: Trentino