Sisma, gli allarmi inascoltati e le colpe: spettacolo a Onna
19 maggio 2017 Condividi

Sisma, gli allarmi inascoltati e le colpe: spettacolo a Onna

I segni del sisma nella terra e sulla pelle di chi è rimasto. Le contraddizioni dell’emergenza, le dinamiche della ricostruzione. Sabato 20 maggio Casa Onna tornerà a ospitare un momento di confronto sui terremoti che hanno colpito quest’area. L’occasione è la presentazione del libro di Giustino Parisse dal titolo “L’Aquila e Amatrice, la tragedia del terremoto, la commedia della ricostruzione”, un volume che raccoglie in maniera sistematica gli articoli pubblicati sul Centro sotto il titolo “Inchiesta sulla ricostruzione”. Un lavoro diviso in tre parti: gli allarmi inascoltati, miseria e nobiltà (seguito del volume uscito ad agosto 2016), il terremoto di Amatrice. Uno strumento fondamentale per capire cosa è successo dal 2009 a oggi.

«Il quadro», come viene suggerito nell’introduzione, «è quello di una ricostruzione affidata totalmente ai privati e senza sostanziali controlli. Protagonisti assoluti i progettisti, i cittadini con casa equivalente, i nobili palazzinari, i capi condominio. La ricostruzione pubblica e le case dei poveracci (o di quelli che non fanno parte dei vari cerchi magici cittadini) sono al palo: dagli alloggi comunali e popolari alle frazioni. Una ricostruzione “classista”. L’Aquila è storicamente divisa fra “cittadini” e cafoni. Se fai parte di quest’ultimi non hai speranza. Al massimo ti accolgono nelle cene di Sant’Agnese. Per prenderti un po’ in giro».

Gli articoli raccolti nel volume indagano anche sui giorni che hanno preceduto la scossa del 6 aprile 2009, analizzando segnali e avvertimenti che hanno preceduto il tragico evento sismico. Non solo. Al centro della presentazione c’è la rappresentazione di un testo teatrale, scritto dallo stesso Parisse, che trae spunto dalla sentenza del processo Grandi Rischi. “La colpa” è questo il titolo dell’adattamento teatrale vede la messiscena a cura di Raffaello Mastrorilli e Guido D’Ascenzo della compagnia teatrale “L’Ingranaggio” con la partecipazione degli allievi della scuola di teatro “Drama” di Rosanna Lancione. Alla chitarra e agli effetti di scena Fabio Iuliano. L’appuntamento è previsto per le 18.

Fonte: il Centro