#jazz4Italy ecco “Un pianoforte per L’Aquila”
4 settembre 2016 Condividi

#jazz4Italy ecco “Un pianoforte per L’Aquila”

L’Auditorium del Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila ha ospitato la cerimonia di consegna di un pianoforte a coda, acquistato per grazie alle generose donazioni raccolte con l’iniziativa di crowdfunding “Un pianoforte per l’Aquila ”, promossa dal progetto dei tre pianoforti di Mirko Signorile, Giovanni Guidi e Claudio Filippini e lanciata dall’associazione I-Jazz unitamente a Midj musicisti italiani di jazz e Casa del jazz.


L’evento si inserisce nella cornice della manifestazione “Il Jazz italiano per L’Aquila”, nata originariamente sulla scia del successo riscosso dall’evento dell’anno passato e rimodulata, a seguito dei tragici avvenimenti che hanno coinvolto i Comuni di Amatrice, Accumoli, Arquata e Pescara del Tronto, all’intero territorio italiano, unito simbolicamente in una vasta operazione di solidarietà dal nome “Il Jazz italiano per Amatrice e per gli altri territori colpiti dal sisma”. Obiettivo dell’inziativa anche il lancio di un nuovo crowdfunding a sostegno della ricostruzione di spazi culturali ad Amatrice. A coronare l’evento c’è stata l’esibizione allo strumento dello stesso Signorile e di tre studenti di pianoforte jazz del Casella: Alessandro Bernabei, Alberto Bianchi e Mattia Parissi.

Fonte: il Centro