17 ottobre 2009 Condividi

Ritardi nella consegna dei Map nei comuni più piccoli

picenze4

“I tempi per l’ingresso dei cittadini nei moduli abitativi provvisori si sono allungati perche’ non c’e’ stato il rispetto degli appalti da parte di un’azienda che doveva far realizzare i Map”. E’ quanto ha detto oggi il sindaco di Barisciano, Domenico Pannone, a margine dell’inaugurazione del villaggio donato dalla Fondazione Deagostini e dalla “For Life Onlus”. “Il montaggio dei primi Map – ha continuato Pannone – era atteso per meta’ settembre ma cosi’ non e’ stato e non a causa di ritardi da parte del comune”. Sono 900 i Map previsti per questa zona, pronti solo una decina. E per quanto riguarda la gestione dei campi, ha aggiunto il sindaco, “abbiamo chiesto alla Protezione Civile una proroga al 31 ottobre, ma tra una settimana tutto gravera’ sulle spalle del comune e capite anche voi che per le condizioni in cui siamo non sara’ semplice gestire le tendopoli”.