24 luglio 2009 Condividi

Un sorriso dal Brasile con Gilberto Gil

Gilberto Gil (foto: Fabio Iuliano)

Gilberto Gil (foto: Fabio Iuliano)

Si è aperta con le note di Gilberto Gil, nell’anfiteatro romano di Amiternum alle porte dell’Aquila, la rassegna artistica «Campi sonori». E’ una delle numerose testimonianze di solidarietà che a partire dai giorni immediatamente successivi al terremoto si sono susseguite a sostegno dell’Abruzzo e della sua popolazione. Il cartellone, che prevede 44 eventi di musica, teatro e danza, vedrà esibirsi gratuitamente, da oggi e fino a settembre, artisti italiani ed internazionali tra i quali Riccardo Muti, Renzo Arbore, Ennio Morricone e Claudio Baglioni. “E’ un concerto dell’anima”, ha detto Gilberto Gil imbracciando la chitarra, “che vuole essere la testimonianza della solidarietà del popolo brasiliano nei confronti dell’Aquila”. Guarda il video pubblicato sul sito del Centro

Samba all'Aquila (foto: Fabio Iuliano)

Samba all'Aquila (foto: Fabio Iuliano)